Tuesday, 22 May 2018

outlet borse louis vuitton arte e design di Sagevan Marmi

borse louis vuitton catalogo arte e design di Sagevan Marmi

Marmi; quelli con alto pregio ornamentale (come lo Statuario Venato, il Calacatta, il Paonazzo e Paonazzetto) come quelli con ottime qualità tecnico estetiche (quali lo Statuarietto, il Venatino, il Bardiglio e i Bianchi di Carrara).

Alla qualità nello stabilimento di Avenza Carrara si accompagna un altro ingrediente fondamentale, l’efficienza tecnologica: durante il ciclo di lavorazione gli standard produttivi, uniti alla pluriennale esperienza dei professionisti che lavorano in azienda, rendono il processo innovativo e affidabile. Tanto che il metodo di tracciabilità è applicato a ogni blocco e a ogni singola lastra: grazie a una matricola di filiera e a un codice a barre applicato direttamente sull’elemento originale, è possibile conoscere in tempo reale tutte le caratteristiche di lavorazione, dalla cava al magazzino. Questo sistema è visibile e consultabile anche attraverso lo store online che non è una semplice vetrina, ma uno strumento di lavoro che mette in contatto l’azienda con professionisti internazionali. una sorta di magazzino virtuale aggiornato quotidianamente che permette di avere una panoramica integrale (parametri tecnici compresi) dell’offerta della manifattura. Il cliente, studio di architettura o contractor, viene accompagnato e seguito anche in questa fase. Marmi è infatti l’attenzione verso la clientela che può contare su un supporto operativo costante e completo, dalla scelta del materiale a quotazioni precise e personalizzate, fino ai suggerimenti sulle possibilità d’uso e all’installazione. Come nel caso del bancone per il locale milanese Undici Rooftop,
outlet borse louis vuitton arte e design di Sagevan Marmi
che evidenzia come il marmo permetta di riassumere funzione ed estetica in un unico oggetto.

Il blocco originale di marmo Statuario utilizzato per il bancone del locale milanese Undici Rooftop, come tutti quelli presenti nello store, è marcato con la matricola di filiera, riportata sul codice a barre che identifica ogni lastra che ne viene ricavata. Per questa ragione è stata aperta un’apposita divisione Art che rappresenta un ulteriore indirizzo strategico di ricerca e sviluppo per l’azienda. Artisti e designer sono i benvenuti e vengono supportati nella realizzazione di opere innovative, fornendo loro materiali e mezzi. Sono nate così, per esempio, le sculture Origami Evolution di Corinna Natalia Balloni e Carlo Alberto Gasparini (esposte al Carlton Hotel Baglioni di Londra fino al 23 ottobre) e la linea di lampade Naturaluce disegnata da Natascia Bascherini. Nel primo caso origami (colibrì, barchette, conigli) realizzati in marmo Statuario Venato e in marmo Paonazzo con l’utilizzo di un robot antropomorfo sono la dimostrazione di come un materiale all’apparenza rigido e pesante possa essere in realtà plasmato e tradotto in volumi leggeri e delicati.

Origami Evolution: Pavone di Corinna Natalia Balloni e Carlo Alberto Gasparini

Le lampade Naturaluce, invece, sono realizzate su misura utilizzando diversi marmi policromi, dal Paonazzo al Covelano, dallo Statuario al Calacatta, dando vita a vere e proprie sculture che, una volta accese, esaltano le sfumature e venature del materiale,
outlet borse louis vuitton arte e design di Sagevan Marmi
illuminandolo.