Sunday, 20 May 2018

louis vuitton artsy Calendario falacosagiusta

louis vuitton shawl Calendario falacosagiusta

Dal 13 al 15 marzo 2015 Milano ospiter Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che giunge alla sua dodicesima edizione e si terr come di consueto, negli storici padiglioni di fieramilanocity.

Il Programma Culturale punta a trasformare la Fiera in un luogo di incontro, scambio e condivisione, una piccola citt nella citt con i “quartieri”, le “vie” e le “piazze”, che verranno animati da tantissime attivit laboratori, workshop, incontri, corsi di cucina, percorsi sensoriali, dedicati a grandi e piccini. I focus di questa edizione: 1. “Come un comune si fa promotore di un Welfare partecipativo e territoriale” con Silvana Cesani, Assessore alle Politiche sociali e familiari, del Comune di Lodi. Intervento di Armando Messineo, Presidente della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo 2. “Contrasto al gioco d’azzardo: a che punto le leggi nazionali, come continuare la campagna, quali altri strumenti per i sindaci” con la campagna Mettiamoci in gioco, on. Elena Carnevali e sen. Franco Mirabelli 3. “Territori resistenti: come l’amministrazione sostiene lo sviluppo economico locale” con Claudio Moretti, sindaco di Monchio delle Corti (PR) e consigliere Provincia di Parma, e Enzo Lavolta, Assessore del Comune di Torino per le Politiche per l’ambiente e Responsabile del 3 Forum Mondiale per lo Sviluppo Economico Locale (Torino 13 16 ottobre 2015). 4. “Infiltrazioni della criminalità negli appalti pubblici: solo EXPO?” Dopo le presentazioni, ogni partecipante prenderà posto in uno dei tavoli a tema e mentre si mangerà, ci si conoscerà, si scambieranno idee, si approfondirà, si imparerà, si trasmetteranno le proprie esperienze, si cercherà insieme. Con David Gentili, Presidente della Commissione antimafia del Consiglio comunale di Milano e coordinatore regionale di Avviso pubblico, e Ivan Cicconi, Direttore di ITACA, Istituto per l’Innovazione e la Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale. A cura di di mezzo EditoreNell’arco della giornata cittadini e famiglie potranno incontrare gli esperti di è nostra per una consulenza gratuita di base su soluzioni ad alta efficienza, tecnologie rinnovabili e buone pratiche allo scopo di individuare una scala di interventi e azioni prioritarie da adottare per ridurre, anche in modo consistente, i consumi della propria casa. Gli incontri saranno gestiti e coordinati da ingegneri e consulenti specializzati nella sensibilizzazione dei cittadini alla razionalizzazione dei consumi nel settore residenziale. 328 9577599 Stand è nostra PA03 . A cura di Cooperativa è nostraVi siete mai chiesti che cos’è l’innovazione e come nasce? Avete provato a immaginare cosa succederebbe se i bambini conoscessero da subito le scoperte che cambieranno il loro futuro? Vi siete mai domandati se attraverso il gioco e la creatività si può comunicare la scienza? ATTA LAB con il progetto SPARK! e l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta presentano una riflessione sul tema dell’innovazione e sull’importanza di raccontare ai più piccoli le ultime scoperte scientifiche. Con: Claudio Agostoni, Davide Facchini e Diana Santini di Radio Popolare; Maria Itri, coordinatrice della redazione radio del carcere di Bollate e i redattori Patrizio Gonnella e Susanna Marietti in collegamento telefonico Associazione Antigone; Alessandra Naldi, Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Milano; Catia Bianchi, educatrice del carcere di Bollate; Renato Mele, volontario. A cura di Redazione radio del carcere di Bollate e Radio PopolarePresentazione del volume di Nicola Maranesi pubblicato, nel 2014, da il Mulino, collana “Storie italiane” . Nel volume Maranesi ripercorre le tappe di un percorso emotivo scandito dagli stati d’animo vissuti dai soldati durante la permanenza al fronte: presa di coscienza, inquietudine, smarrimento, sconforto,
louis vuitton artsy Calendario falacosagiusta
agitazione,paura, rassegnazione, terrore, annichilimento, volontà di vivere. Con Nicola Maranesi, giornalista, membro della direzione artistica del Premio Pieve Saverio Tutino, autore per la casa editrice Il Mulino del libro “Avanti sempre. Emozioni e ricordi della guerra di trincea 1915 1918”. Stand Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano. A cura di Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo StefanoProdurre attività culturali nell’attuale contesto di crisi economica è spesso un vincolo per la nuova produzione artistica. Molti progetti si fermano o non vengono neppure iniziati perché si ritiene che le incombenze amministrative siano spesso complesse e articolate. A queste e altre domande cercano di rispondere alcuni progetti nazionali ed internazionali: Lo sportello unico dello spettacolo del Comune di Milano; SMartIt Società Mutualistica per Artisti, il premio per la cultura “che Fare”. A cura di SmartIt e della Compagnia Alma Rosé

Quante preoccupazioni! Ogni giorno siamo costretti a trovare soluzioni per grandi e piccoli problemi, dal lavoro alla famiglia, dalla bolletta della luce a cosa preparare per cena, ma spesso non ci riusciamo. Perché succede? Beh, uno dei motivi è che non consideriamo importante la creatività. Invece, proprio lei, ci permette di avere risposte ed elaborare opzioni. Mattia Tasso e Cristiano Pravadelli, giocando con la scrittura creativa e il disegno, vi aiuteranno ad esercitarvi perché possiate avere Una vita ad arte! A cura di di mezzo EditoreNon tutti conoscono la differenza tra un migrante economico e un rifugiato, ma tutti noi sappiamo che stanno arrivando molte persone e questo ci provoca anche qualche apprensione. Attraverso questo incontro si intende presentare un progetto che per alcuni anni ha affrontato il tema della sensibilizzazione al tema dei rifugiati non con la teoria, ma attraverso AZIONI concrete. Il progetto si chiamava, per l’appunto, IntegrAzioni e per alcuni anni ha consentito l’incontro tra famiglie italiane e rifugiati accolti nei Centri di Accoglienza del Comune di Milano. Con Chiara Colombo, Consulente Pedagogica, referente del progetto IntegrAzioni. Stand Coop Lombardia A cura di Cooperativa Farsi Prossimo OnlusPrima di arrivare a Fa’ la cosa giusta non sbarazzarti di quelle cartacce che per giorni ti sono girate tra le tasche e in borsa. Portala! Se usato è giusto, allora la carta usata è bella e ottima per sovrastamparci piccoli pensieri ed emozioni che verranno poi raccolti in un libretto (verde naturalmente!). Breve introduzione alla tecnica della stampa tipografica e dei materiali ad essa correlati. Composizione e messa in forma con caratteri tipografici in legno; stampa su tirabozze da tavolo. Stand Officina Tipografica Novepunti. A cura di Associazione per la decrescitaDi fronte all’appropriazione, al vero e proprio esproprio della biodiversità proletaria da parte di non più di 3 o 4 multinazionali dell’agrochimica, i Seedsavers, custodi dei semi tradizionali di tutto il mondo, lanciano a milano, nell’anno di Expo, la loro sfida per unire, aggregare quante più realtà di base, coordinamenti, contadini e orticoltori urbani consapevoli, il manifesto per una agricoltura libera, autonoma, di autosussistenza, delle comunità dei propri territori. Con Teodoro Margarita, scrittore e relatore di Seedsavers, dell’Associazione Civiltà Contadina, promuove tematiche legate alla biodiversità rurale e alla salvaguardia ecologica del pianeta. A cura di Civiltà ContadinaLe ultime ricerche parlano chiaro: i lavoratori autonomi stanno aumentando in tutto il mondo. Negli Stati Uniti è autonomo un lavoratore su cinque, in Italia quasi uno su quattro. Se è ormai chiaro che il professionista indipendente sarà protagonista nello scenario futuro del lavoro, la domanda successiva può legittimamente essere: ma il freelance è sostenibile?Al termine, presentazione del bloc notes “Retrofront”, realizzato ad hoc per Fa’ la cosa giusta! In collaborazione con Dewrec. A cura di ACTA, L’associazione dei freelance,
louis vuitton artsy Calendario falacosagiusta
con Prospettive.